Un popolo, Un obiettivo , Una fede…

Ero un bel paese prima di derubarmi , prima di essere tradito

Da me stesso ,dai terroristi e separatisti.

Mi hanno rovinato……

Hanno rubato i miei colori…..

La mia storia….

La mia democrazia…

I miei valori ..

Il mio esercito….

La mia giustizia ..

E la mia identità che è la mia cultura!

Mi chiamo Mali e ho pianto tanto, non lasciateli più farmi del male

I miei occhi non hanno più acqua.

Vi prego aiutatemi.

Lo so che possono ancora farmi del male e mi preoccupo per il futuro.

Non mi sentite urlare “aiuto aiutatemi”!

Non potrò mai essere il MALI che conoscevate, che amavate , perché ho l’impressione di perdere la mia dignità.

Hanno commesso tanti danni ,tanti peccati, sono sbriciolato.

Mi spengo lentamente e perdo tutti i miei punti di riferimento.

Ho paura di morire davanti ai vostri occhi senza sollevare un piccolo dito,

Li’ sono arrivato!

Non avete capito che se muoio, morirete ?

Non vi rendete conto che se mi distruggono anche voi saresti distrutti ?

Il vostro destino dipende dal mio !

Impugnate la vostra bandiera , marciate per la nostra libertà, prendete il vostro destino in mano !

Si’, sono dei bugiardi, ipocriti , pericolosi predatori,tiranni e infidi .

Trovate dentro di voi la forza di agire e di liberarmi, vi prego…….!

Sono stato terrorizzato dal 2012 e ora basta, non c’è la faccio più!!
Mali – Bangaly Fode Kante

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Compila questo campo
Compila questo campo
Inserire un indirizzo email valido.

Menu