Gli Articoli

L’attimo sfuggente

Alle volte non ci accorgiamo quanto godere il tempo sia un elemento prezioso ed importante per la nostra esistenza, indaffarati quali siamo dalle cose della vita. È poi succede qualcosa…

Diritto all’aborto e stato di diritto in Polonia

1 Commento

Mercoledì, 27 gennaio, sono riprese le proteste contro la legge anti-aborto in Polonia. Secondo le modifiche, l’interruzione della gravidanza sarà vietato tranne che per poche eccezioni come lo stupro, l’incesto o il pericolo di vita per la madre. I medici che offriranno prestazioni al di fuori di quelle previste alle donne rischiano 3 anni di prigione. La nuova legge, che è entrata in vigore il 28 gennaio, si fonda sull’incostituzionalità dell’aborto.

Il silenzio rumoroso dell’Europa

0

L’inferno si è ghiacciato ed il tepore delle private stanze dell’Unione Europea sembrano inesorabilmente aver abbraccio la cultura dello scarto.

Le opere dell’associazione Dewran in Burkina Faso

0

Le violenze causate dai gruppi terroristici in Burkina Faso hanno spinto numerosi Burkinabé a fuggire dalle loro abitazioni nei villaggi. Migliaia di famiglie hanno trovato rifugio nella capitale Ouagadougou dove un associazione che si chiama “Dewran” tenta di riscolarizzare i bambini sfollati grazie a un sistema di donazione.

Accuse del comitato dell’Onu contro l’Italia

0

Il Comitato dei Diritti dell’Uomo dell’ONU ha accusato mercoledì l’Italia di aver tardato a soccorrere un barcone che trasportava 200 migranti tra cui dei bambini, che era in difficoltà nel Mar Mediterraneo nel 2013. Secondo il Comitato, “il fatto che l’Italia abbia ritardato ha avuto un impatto diretto sulla perdita di centinaia di vite umane.”

Campagna di vaccinazione e la differenziazione dei popoli

0

L’Europa e gli Stati Uniti insieme contano meno della popolazione Africana con 1 miliardo e mezzo di persone si trova espulsa dalla compagna di vaccinazione mentre gli altri si sono accaparrati dei dosi previsti per la prima e la seconda somministrazione dei dosi.

L’ennesimo naufragio in Libia: oltre 40 dispersi

0

L’ennesimo naufragio si è consumato a largo di Zuara, in Libia. Donne e uomini, alla ricerca di un riscatto sociale e di un luogo di tutela e dignità, si infrangono contro un muro d’indifferenza.

Le elezioni politiche in Uganda

0

Ci sono stati ritardi e intoppi, dovuti in gran parte al mancato funzionamento del sistema biometrico di identificazione degli elettori, legato a un guasto della rete o, più probabilmente, all’oscuramento dei social network. Funzionari di vari seggi elettorali hanno dovuto fare ricorso al registro elettorale manuale. Sono in ballo, 18 milioni di elettori registrati al voto, 11 candidati, 529 seggi parlamentari e zero osservatori esteri!

L’inclusione al governo e l’amministrazione Biden

0

Quattro anni fa siamo stati testimoni dell’ascesa dei politici di estrema destra e delle loro politiche in tutto il mondo. Oggi, invece, il mondo è molto diverso rispetto agli anni precedenti. La democrazia, la rappresentanza delle minoranze, delle donne e dei LGBTI+, l’ambiente e la scienza, sono temi che ci uniscono di più dopo le brutte e, a volte, dolorose politiche messe in atto dai governi eletti dalla metà degli anni 2010.

Menu