Gli Articoli

Eid Moubarak, un pensiero per gli amici musulmani

“Il mese ospite, viene e parte velocemente, ma questo ospite tornerà il prossimo anno, 11 giorni in dietro seguendo le fasi lunari, e come ogni anno, noi saremo qui ad aspettarlo.” Queste sono le parole che ci dona Rhida Ibrahim un artista italiano di origini tunisine in occasione del nono appuntamento del suo web diario di Ramadan “N e non M”, come lo ha graziosamente nominato, facendo riferimento allo sbaglio commesso da chi non ha familiarità con questa tradizione ma che con buone intenzioni vuole dare un augurio in questo mese sacro per l’Islam.

UE e operazione Sophia: un fallimento annunciato.

0

Che qualcuno si prenda la responsabilità di far applicare le leggi internazionali ed attuare finalmente un piano serio e dettagliato per confrontarsi con questo fenomeno inarrestabile che è l’immigrazione.

Elogio del partigiano Orso

0

Da uno straniero come me, che ha viaggiato tanto per vivere nel tuo paese, quel paese che hai lasciato per andare a sacrificare la tua vita per un popolo che non conoscevi, ti giunga la mia riconoscenza: ti sarò sempre grato, partigiano Orso.

Foto di Rapheal Nathaniel da Pixabay

Chirurgia straniera

1 Commento

Come molti non sanno la circoncisione viene considerata anche come un importante fattore igienico, per evitare malattie sessualmente trasmissibili;

Foto di Pexels da Pixabay

L’editoriale, ambientalista, dell’Uomo Nero

0

Fin d’ora si avvertono i primi scricchiolii, le prime crepe, le prime oscillazioni climatiche. Deserti che si estendono e ghiacciai che si riducono, stagioni sempre più anomale e alterazioni elettromagnetiche. Con tutto quel che ne consegue sul ciclo biologico e sull’assetto strutturale.

Questione di dignità

1 Commento

Uno sfruttamento che ha impedito nei secoli la crescita economica di questi paesi, portando allo stremo la qualità della vita delle popolazioni fino a togliergli la propria dignità’.

Editoriale dell’Uomo nero

0

E’ l’Italia migliore, quella che si oppone all’odio seminato da un governo malvagio e cialtrone. Nessuna direttiva, nessun decreto possono fermare l’istinto umano di salvare vite e accogliere fuggitivi.

Menu