Gli Articoli

Tutti con un ginocchio a terra

Il fatto di inginocchiarsi attribuito al movimento Black lives matter viene spesso visto da una parte dell’opinione pubblica come un gesto inutile che non può cambiare, in nessun modo, la…

Ma quali stranieri ? Nuovi italiani

0

Alla fine, anche se non perfetto, l’italiano lo parliamo, la mentalità di fare cose complicate con metodi semplici l’abbiamo acquisita con il tempo, ci mettiamo a piangere quando Totti dà l’addio al calcio, siamo pure pronti a mandare al quel paese l’autista che salta la fermata del bus e non riusciamo a non cominciare la giornata con un buon caffè.

Sea Watch: L’editoriale dell’Uomo nero

0

Le leggi della natura prevalgono sempre su quelle dell’uomo. Salvare chi rischia di morire è un istinto umano che nessuno può impedire o mettere in discussione.
Non si svuota il mare con un secchiello, così come non si ferma l’ondata migratoria con un decreto, due decreti, tre decreti.

Una risorsa, non un problema

1 Commento

Le recenti e cospicue immigrazioni non sono la causa della crisi in Europa. Non è responsabilità dell’emigrato se in Italia ci sono tanti disoccupati, se crescono le povertà e le diseguaglianze, se i giovani studiano e non riescono a inserirsi nel mondo del lavoro e devono a loro volta emigrare lontano dalle loro famiglie per cercasi un futuro accettabile.

UE e operazione Sophia: un fallimento annunciato.

0

Che qualcuno si prenda la responsabilità di far applicare le leggi internazionali ed attuare finalmente un piano serio e dettagliato per confrontarsi con questo fenomeno inarrestabile che è l’immigrazione.

Elogio del partigiano Orso

0

Da uno straniero come me, che ha viaggiato tanto per vivere nel tuo paese, quel paese che hai lasciato per andare a sacrificare la tua vita per un popolo che non conoscevi, ti giunga la mia riconoscenza: ti sarò sempre grato, partigiano Orso.

Foto di Rapheal Nathaniel da Pixabay

Chirurgia straniera

1 Commento

Come molti non sanno la circoncisione viene considerata anche come un importante fattore igienico, per evitare malattie sessualmente trasmissibili;

Foto di Pexels da Pixabay

L’editoriale, ambientalista, dell’Uomo Nero

0

Fin d’ora si avvertono i primi scricchiolii, le prime crepe, le prime oscillazioni climatiche. Deserti che si estendono e ghiacciai che si riducono, stagioni sempre più anomale e alterazioni elettromagnetiche. Con tutto quel che ne consegue sul ciclo biologico e sull’assetto strutturale.

Menu