Da generazione ponte a generazione di passaggio

Non siamo nativi digitali ma siamo i new digital worker. Siamo quelli cresciuti con i film di Rambo ma anche con chi…la guerra vera l’ha combattuta. Siamo la generazione “ Ho un amico venuto da chi sa dove”.. siamo la generazione che guardava l’orizzonte e il futuro è diventato un destino beffardo. Siamo la generazione che ha avuto il tempo di conoscere le dittature di Chavez, Khedafi e Saddam Hussein, siamo la generazione della democrazia di Trump e di Puntin .

Gli Articoli

Porti chiusi, affari aperti

0

“Aiutiamoli a casa loro” è una di quelle frasi che si sente spesso ripetere. Ma siamo sicuri che esista una “casa loro”? Siamo sicuri, per esempio, che per gli africani l’Africa sia ancora “casa loro”?

Menu