Pensieri & Poesie

L’estrema destra portoghese e francese insieme contro l’Islam e il flusso di immigrati

Il portoghese André Ventura e la francese Marine Le Pen si sono uniti venerdì, 8 gennaio, contro l’imposizione di Bruxelles agli Stati membri di aprire le porte dell’Europa agli immigrati e alle loro famiglie. I due leader dei partiti di destra si sono schierati nel criticare le politiche europee di immigrazione e asilo. “Gli europei devono mobilitarsi contro l’immigrazione”, ha avvertito, ricordando che è un atto di sovranità per ogni paese decidere chi far entrare. “Amici portoghesi, non lasciate che accada; difendi il tuo Paese, la tua storia, i tuoi figli e l’Europa ”, ha fatto appello.

La disfatta della volontà non deve fermarci

1 Commento

Immaginiamo di vivere in una società dove tutti i giorni venissero divulgate notizie positive, dove possiamo vedere sempre il bicchiere mezzo pieno e non mezzo vuoto, non pensante che la mattina le persone potrebbero affrontare la giornata in maniera diversa, più positiva, piena di propositi dove le persone incontrandosi possano commentare i fatti positivi accaduti.

Me orfano – Poesia di K.B.Fode

0

Non riesco a esternare i miei sentimenti, loro sono confinati nel mio interno.
Il timore e la paura sono i miei fedeli compagni.
Sono smarrito in questo mondo,
Non so che cosa farò nel mio futuro o come sarà la mia fine.
E’ questa la speranza che mi porta avanti

Il caffè, metafora migratoria

0

paesi come Brasile e Costa d”avorio sono rispettivamente al primo e secondo posto come esportatori di caffè nel mondo. Una buona parte dei cittadini di questi paesi sono proprietari di piantagioni di questo frutto energetico. Nonostante però la sua diffusione in queste località, il consumo al contrario non è diffuso.

Salvini ha ragione !

2 Commenti

“Salvini ha ragione”. Cosi dicono e si fanno forza, sulla pelle dei piu disadatti. Una ragione senza vere ragioni, che nasce dalla parte oscura dell’Uomo, che é parte della bestia in noi.
Non c’é gloria nel privare gli altri, ancor di meno nell’ucciderli o costringerli.
Ci sono ragioni che diventano pallottole, e ci sono vittime che derivano da quelle ragioni.

La noncuranza dell’essere

0

Nella mia mente, c’é poesia, bellezza, nella realtà, altro.
So che il cielo é blu, ma anche che l’orrore é umano.
Non ho scelto, mi é imposto, io che vedo luce, vivendo nel buio.

L’amore nella diversità culturale

1 Commento

Lui la porta lontano senza prendere l’aereo, lei lo fa viaggiare sotto casa.
Lei ha paura, lui ha la stessa paura che pronuncia in un’altra lingua.Mondi diversi, lontani mille chilometri e mille anni.

Il riflesso dell’animo umano

1 Commento

Sono dell’opinione che nessuno essere umano disdegni un sorriso, rimanga indifferente ad un abbraccio, o ignori una mano tesa.
La propria sensibilità porta ad essere vittime e non trovando un caprio espiatorio in noi stessi, spesso lo riversiamo su chi appare più debole.

Menu